Crea sito

Cilento, la proverbialità nel culto dei Santi

GIORNATA NAZIONALE DEL DIALETTO E DELLE LINGUE LOCALI 2017

contributo di Francesco d’Alessandro

Nel Cilento il patrimonio culturale immateriale è ricco e variegato, ormai in parte dimenticato e in parte custodito nella sola laboriosità della memoria popolare. Ed ecco – fortunatamente – ancora riaffiorare stornelli e proverbi che ben calzano la quotidianità:

Santa LuciaQuannu è Santa Lucia ..nu’ passu ri allina.
Quannu è Santu Aniello… nu’passu ri vitiello.
Quannu è l’Ipifania ….ogni fiesta sa porta via.
Quannu è Santu Iase me ni vado raso…raso.
Rispunnette la Candelora ca’ gi su ancora io.

TRADUZIONE

Quando è Santa Lucia, un passo di gallina.

Quando è Sant’Agnello, un passo di vitello.

Quando è l’Epifania, ogni festa porta via.

Quando è San Biagio me ne vado piano, piano.

Rispose la Candelora: ci sono io ancora!