Crea sito

Dialetto Cilentano, le diversità di ‘un Sud’ nel Sud

Il Cilento, storicamente appartenuto alla Lucania, ed oggi confinato nella parte sud della Campania, tra i monti e la costa, presenta nel suo dialetto diversi aspetti peculiari. In particolare, in alcuni centri della parte centro-meridionale dell’area oggi ascritta come Cilento, si nota l’influsso insulare di tipo siciliano. Ciò determina una diversità che si discosta notevolmente dai tratti tipici delle due regioni d’appartenenza: la Campania, dal punto di vista geografico e amministrativo, e la Basilicata dal punto di vista storico.

Se talune caratteristiche, rimarcano la riconducibilità ai dialetti meridionali estremi, come il siciliano e talvolta il calabrese o il salentino, alcune ‘regole linguistiche’ sono assimilabili alla terra madre (Campania e Antica Lucania). Il passaggio dalla doppia ‘ll’ del latino a ‘dd’, caratterizza l’intero Cilento, ed è considerabile un fenomeno generalizzato; tuttavia, in alcuni centri è adoperato in modo più ricorrente: il pronome ‘chiddu’ appartiene solo alla fascia del Cilento ‘oltre i confini storici’ (ad esempio a Rofrano, Alfano, ecc.), mentre è ‘chiro’ nella pre-fascia del Cilento Antico. ‘Addo’ (per gallo), invece, convive benissimo nell’intero territorio. Questi pochi esempi sono quasi sufficienti per capirne almeno superficialmente, le discordanze grammaticali, confermando un sistema linguistico-dialettale ben complesso nelle nostre terre ed estraniando in alcune caratteristiche grammaticali, una parte delle componenti dialettali di alcuni centri.

Pubblicato da Giuseppe Conte

Ho creato questo blog dove inserisco principalmente i miei scritti. Non ho pretese di originalità pur mettendo impegno e ricerca nei miei lavori. Vi invito a segnalarmi eventuali inesattezze o imprecisioni di cui mi scuso in anticipo. Per contatti [email protected] oppure per contattare me direttamente [email protected]

Una risposta a “Dialetto Cilentano, le diversità di ‘un Sud’ nel Sud”

  1. È vero, è quello che anche io ho cercato di rimarcare nel sito http://www.montanoantica.it, cercando di ricordare le origini, le tradizioni, i modi di dire, gli usi e costumi non solo di un paese del sud del Cilento, ma del nostro amato Cilento in generale.

I commenti sono chiusi.